Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Informativa ai Clienti:

Si comunica che, causa problemi logistici dell'Editrice I Pitagorici, gli ordini libri verranno accolti ed evasi da Amazon Libri.

Discorsi Ispirati

DISCORSI ISPIRATI 3D 72DPI

Autore: Svami Vivekananda

Traduzione e note a cura del Gruppo Vedānta Citra

Presentazione: Bodhananda

Pagine 176

Codice ISBN: 978-88-88036-12-1

Prezzo: 14,00 €

 

 

Svāmi Vivekānanda è il precursore dei tanti maestri indiani venuti in Occidente offrendo la visione vedica del mondo, dell'uomo e del Divino. La sua visione è chiara, le popolazioni dell’India, colonia britannica, vivono in con- dizioni di profondo disagio, povertà, miseria. Esse vanno rivitalizzate e la filosofia e la religione, attraverso gli uomini che più le rappresentano, i saṁnyāsin, sorta di monaci erranti, devono divenire strumento di liberazione non solo spirituale. A chi si rivolge per chiedere aiuto? Agli uomini e donne del Nord America, a chi già si è liberato dal giogo del colonialismo britannico, convinto com’è che gli americani non faranno mancare il loro sostegno ad un popolo dalle tradizioni sì preziose.   Egli offre in cambio il bene più prezioso dell'India vedica, quel Vedānta millenario che vede come radice ed espressione della scienza vedica, libero da dogmi, personalismi, integro da contaminazioni politiche. La storia poi narra il suo successo, nonostante tutte le difficoltà, primo il razzismo, secondo il proselitismo e la contrapposizione di alcuni culti cristiani o, in India, filo occidentali. Oggi il Rāmakṛṣṇa Mission, da lui fondato,  è una realtà viva e presente, impegnata nell’educazione massiva e assistenziale attraverso scuole, istituti superiori, ospedali e università e l’India è avviata ad essere una delle prime economie al mondo. Questo libro raccoglie gli appunti di un corso estivo del 1895. Le pagine ci mostrano un rapido excursus di Vivekānanda, attraverso la scienza del Vedānta nei suoi aspetti e opere più importanti e attraverso i culti  indiani più rilevanti, compresi quelli di origine semitica, quali l’Islam e il Cristianesimo. Avendo vissuto in prima persona la miseria associata a questi culti in India e successivamente subìto i pregiudizi razziali della società americana, le sue parole raccolte da mani occidentali mostrano note incisive, di sapore duro e senza paraurti, ma forti ed espressione della vidyā, la conoscenza metafisica dell'Illuminato.

 

righello

© Ed. I Pitagorici - Via Finocchiaro Aprile, 40 - 95129 CATANIA - ipitagorici @ gmail.com (togliere lo spazio prima e dopo la @)